Consumiamo prodotti a km 0 !

I prodotti a km zero sono quei prodotti reperiti direttamente nelle zone di produzione…e fanno bene alla salute !

Il Cral Ansaldo STS, da anni ormai, valorizza e promuove il consumo di prodotti a chilometro zero sottolineando l’importanza della localizzazione dei produttori e dei consumatori il più vicino possibile tra loro. L’acquisto avviene dal produttore o dalla filiera corta. Non ci sono quindi intermediari tra produttore e consumatore finale.

Vantaggi

Il consumo di prodotti a km zero comporta degli evidenti benefici per la tua salute, si tratta infatti di alimenti stagionali che arrivano a tavola più freschi e genuini. I prodotti alimentari appena raccolti, come frutta e verdura, conservano infatti le loro proprietà nutrizionali e un gusto e un profumo migliori.

Inoltre non subiscono trattamenti di conservazione o di congelamento e permettono anche di preservare le preparazioni di piatti tipici a base di prodotti locali. Si riacquistano quindi i profumi e i sapori autentici della tradizione e delle diverse stagioni.

Ma i vantaggi sono anche altri. Sono infatti anche alimenti eco sostenibili, nel senso che dal momento che le distanze tra produttori e consumatori sono ridotte, allo stesso modo si riduce l’impatto ambientale dovuto a lunghi trasporti e quindi ad emissioni di gas ad effetto serra.

Hanno anche il pregio di sostenere l’occupazione e l’economia locale, agevolando soprattutto i piccoli e medi produttori. Dal un punto di vista sociale poi, questi prodotti per così dire virtuosi sensibilizzano i consumatori a documentarsi riguardo ciò che acquistano aumentando di conseguenza l’informazione e la cultura rispetto all’origine dei prodotti e ai metodi di produzione.

Quali sono i prodotti a km 0

La gamma dei prodotti a km 0 non può essere, per ovvie ragioni, varia come quella proposta dalla grande distribuzione, essendo vincolata alla territorialità e alla stagionalità, ma parliamo comunque di un numero elevato di prodotti. Questi essenzialmente sono gli ortaggi, la frutta, i legumi, le uova, il latte, il vino, i cereali, i formaggi e la carne. Di recente, però, sempre più spesso si sente parlare di prodotti a km 0 anche in altri ambiti, ad esempio in quello turistico, con i pacchetti vacanze a km 0, dove l’attività turistica sposa la causa della valorizzazione del territorio nazionale e della difesa dell’ambiente.

Se sei iscritto al Cral, contattaci per avere maggiori informazioni sui prodotti a km 0.

 

Su admincral

Controlla anche

Solidarietà C.R.A.L. Ansaldo STS per la ONLUS “Il Cammino di Angela Lucia”

Nella serata del 22 gennaio 2020, c/o la sede della ONLUS “Il Cammino di Angela …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *